Tatami

Utilizzo del tatami come pavimento

Il tatami è utlizzato nelle culture orientali come pavimento sul quale si cammina generalmente senza scarpe, ed è il supporto ideale per il tradizionale materasso Futon in cotone anche se non viene utilizzato solo nelle zone notti.
La sua particolare struttura crea un piacevole appoggio per il piede poichè ammortizza il peso della persona. Alcune discipline di arti marziali lo utizzano ancora come tradizionale pavimento da gara. Scopri di più sui pavimenti di tatami.
Misure e prezzi sul nostro negozio online: Tatami

Utilizzo dei tatami nei letti o pedane

Il tatami può essere utilizzato come supporto di materassi in letti o pedane, le stuoie vengono sempre poggiate su delle doghe diritte in abete, dunque si ha l'utilizzo combinato di doghe e tatami.
La sua traspirabilità e la sua resistenza lo rendono particolarmente adatto come supporto per i materassi Futon.
Dormire su una stuoia tatami significa ricercare una condizione di rigidità.

Il tatami permette anche di creare letti le cui dimensioni interne sono maggiori rispetto a quella del materasso, creando così un bordo perimetrale di tatami di dimensioni variabili (figure 1-3), oppure per contenere le dimensioni del letto il tatami può essere anche pari alla misura del materasso (figura 2).



Caratteristiche e pulizia del tatami

I nostri tatami sono di alta qualità.
Un tatami di qualità si cottradistingue per il fatto che il suo intreccio è presente sia nella parte frontale sia nella parte retro.
I nostri tatami giapponesi sono spessi 5,5 cm e sono realizzati in paglia intrecciata di riso e giunco.

Il Tatami è un prodotto naturale in paglia di riso e questo elemento non costituisce alimento per nessun tipo di acaro.
La polvere e la nostra stessa epidermide si possono invece depositare sui Tatami diventando un alimento per gli acari della polvere. E' consigliabile pertanto passare l'aspirapolvere ed arieggiare il tatami spostando il materasso dalla sua posizione.

Tatami